martedì, febbraio 13, 2007

La Mistica del Baccanale




Quando, negli anni ’80 pregni di edonismo craxiano, il ciccione e bisunto onorevole Gianni De Michelis veniva sorpreso nelle discoteche più “in” di allora, mentre si scatenava in pista contorniato da procaci signorine , egli non si sottraeva ai giornalisti, anzi.
Mostrava il compiacimento di chi, reso “bello” dal potere, poteva vantare una personale vittoria sulla natura, che si era accanita su di lui, facendolo piuttosto “repellente”.
Dal punto di vista politico, quest’atteggiamento aveva “valore”, in quanto incarnava con pienezza l’immagine del vincente. Di colui in cui la “cultura” (del denaro&potere) aveva prevalso perfino sulla “natura”. Cio’ faceva di De Michelis un “Modello” da imitare. La sua immagine esprimeva alla parte più sfigata della massa come vi fosse una possibilità in più e che il POTERE potesse vincere sulla necessità, reglando al soggetto che lo impersona, delle fighe stratosferiche reali.
Fighe, che, da piccolo, quando De Michelis sfogliava, presumibilmente, riviste di donnine osè, poteva solo sognare.

Sono cambiati i tempi, le persone e le “culture” politiche. Oggi la sinistra, moderata ma terzomondista, conservatrice ma “bbuona”, non vuole mostrare al pubblico il suo edonismo. Non vuol far vedere quando, dove, come e con chi, si diverte.
L’onorevole Meandri, avendo acquistato da un pessimo cantautore che però si è arricchito, una villa a Malindi, pescata da un paparazzo mentre , a bocca aperta e piedi nudi, si divertiva nella “dance floor” della villa di Briatore, si è incazzata.
Le Jene, ripescando quella foto, hanno rilevato la contraddizione con cio’ da lei affermato, e cioè: “mai stata nella villa di Briatore” e la sua immagine ripresa mentre si divertiva.
Le foto erano anteriori alla sua dichiarazione.

Meandri, parlando con i giornalisti delle sue “vacanze keniote”, aveva sempre sostenuto che lei, in Kenya, ci andava per sostenere microprogetti di ospedalizzazione e scolarizzazione dei bambini neri (ovvio), mostrando le foto dei “teneri buana” con gli occhioni, beneficiati dalla bontà della bbuona onorevole Meandri. In altre parole perchè era bbuona, andava in Kenya a far le ferie (e nonin oziosi posti quali Portorotondo ecc..).
Proprio non lo ha digerito che le Jene abbiano ripescato sta foto e l’abbiano beccata mentre, come una baccanale infoiata, danza a piedi scalzi nella pista da ballo, durante la festa “vip” data dal presunto evasore fiscale F. Briatore .

Ehgià, melandri, che figura di merda! Una progressista, terzomondista, come te a scuotere il culo da Briatore, in Kenya al ritmo di una disco dance d’annata…ne va della tua immagine di donna “impegnata nel sociale”, un ibrido tra Madre Teresa, la dama di San Vincenzo e Daniela Santanchè, ora impegnata in una profonda battaglia per impedire anche alle mamme “cristiane” con le figlie con gli orecchioni, di mettere loro un foulard.

Cmq, la rovina di questi “scoop” è che ci sono in giro zitelle malpensanti e fantasiose, come me, che malignano su come la serata si sia conclusa per la Melandri.
Allo stesso modo che, all’epoca di De Michelis, nel sentire delle masse popolari serpeggiava il “beato lui” al pensiero delle sue “ conclusioni di serata” , così non si può fare a meno di pensare se la Melandri fosse attesa da un bel ventenne moraccione (del posto) , con segni evidenti di una natura dotata e generosa, pronto a porre l’atto finale dello “stato mistico” in cui la dionisiaca Melandri era caduta quando quella foto l’ha immortalata.

articolo correlato

18 commenti:

sermau ha detto...

insomma la "controinformazione" è affidata alle Jene.

Bel post.

adanos ha detto...

Grande Cloro.
Cmq non annoverarti tra le zitelle malpensanti, che sono malpensanti tendenzialmente perchè invidiose.
Le comuni zitelle malpensanti sono zitelle e basta.

Tu sei filosofa prima che zitella, anzi con tutta probabilità sei zitella proprio perchè filosofa.

saluti
adanos

cloroalclero ha detto...

x Adanos: tu nn sai quanto mi fa piacere il tuo commento...

meinong ha detto...

Un approccio della Melandri al moraccione:

"eeehhhh...bel moro...eeehhhhh...che fai qui...eeehhhh...scusa l'intercalare...eeeehhhh...ma se faccio l'analisi del periodo....eeehhhh...mi devo dopare...eeehhh..."


Pensatoio

orso ha detto...

bel post...con quel filino d'ironia che non guasta...ma non ti sembra di esser stata troppo buona con il briatore chiamandolo soltanto "presunto evasore"? ha sulla coscienza un socio esploso nell'auto, inciuci con la p2, protagonista di truffe poi pagate con due condanne a cui è prontamente sfuggito scappando alle isole vergini(!), per poi ritornare con l'amnistia (se non erro)e diventare il briatore che oggi tutti conoscono...scusa cloro se non ho potuto trattenermi....un saluto libertario...

adanos ha detto...

Sapevo che ti avrebbe fatto piacere, e che avrei 'colto nel segno'.
Quello che ho detto è quello che penso.
Dai tuoi post traspare una personalità forte ed intransigente tipica di chi non scende a compromessi con chi, come dire, non ha valori ed ideali nobili tanto quanto i tuoi.
Come si dice in questi casi "that's the way"
Quindi finchè non incontrerai un tuoi pari, non farti paranoie se sei single.
ok, ora la pianto,scusami se sono entrato nel personale e/o se a parer tuo ho detto qualche cavolata.
Spero di averti dato forza per continuare al meglio il tuo lavoro.

ciao
adanos

Anonimo ha detto...

Che dire, soltanto che mi piacerebbe che ci fosse una civiltá meritocratica a tal punto da poter dar spazio a persone autogestite fuori dalle grinfie di codesti pesonaggi !!!!!

Invece il dramma e' che tutti indistintamente devono ascoltare simili cornacchie e non poter far nulla.

L'educazione Italiana e' fascista, l'Italiano comune e' fascista senza saperlo, come da esempio, lo sport e la sportivitá abbinata all'Italianismo che la Melandri mette in pratica e'identico al valore o valori dell'Italia mussoliniana.

Persone appunto "comuni" come lo e'la melandri che appunto sfodera come un'arma il suo essere comune,quasi fuori dai giochi della politica classica, una persona comune.

Saluti

S.urbana

cloroalclero ha detto...

x Pensatoio:
esilarante
x Orso: hai ragione, ma metti che non scrivo presunto e metti che Briatore mi fa causa, cazzo, alla fine dovrei entrare in clandestinità.
x Adanos: mi fai arrrrosssireeeee...
x sinstra urbana: ma ciaaao. QUanto tempo...tutto ok?

unonessuno ha detto...

Ciao Cloro,
un dionisiaco brindisi a te, alla brillantina de Michelis, alla porno Melandri e a questo capolavoro di post..

Tisbe ha detto...

Un post intelligente che solo la maturità e l'intelligenza sottile hanno reso possibile. Condivido le tue osservazioni

cloroalclero ha detto...

x unoenessuno: ma va? quell'unto trasudante dal cuoio capelluto era brillantina? Potrei vomitare!
x Tisbe: grazie. Sttile mica tanto. Però hai fatto bene a passare di qua. Un abbraccio...
Ciao
Cloro

Anonimo ha detto...

occhio alla guerra che ditruggerà il vostro mondo...

Anonimo ha detto...

mi scordo sempre di essere in terra straniera...cmq l'ultimo anonimo era di aquila tricolore de ilnazionalista.splinder.com

Anonimo ha detto...

ciccio, la guerra distruggerà pure il tuo

orso ha detto...

x cloro
era un modo gentile per dirmi che devo entrare in clandestinità? scusami ma devo andaaaree....
un saluto libertario

Anonimo ha detto...

rispondo a all'anonimo che ha risposto a me, ciccio, distruggerà pure il mio mondo, mi sembra ovvio intanto quando il mondo non ci sarà più io sarò tranquillo di aver fatto quello che dovevo fare e tutti quelli che sul mio blog mi rispondono mandandomi pure a fanculo posso stare certo che si terranno la loro coscienza sporca e si pentirannodi non avermi ascoltato...
ciao cloro, ciao a tutti
aquila tricolore de ilnazionalista.splinder.com

cloroalclero ha detto...

x Orso: beh, mi sa che un po' tutti dovremmo entrare in clandestinità, se si beccasse una denuncia da Briatore.
E come ti scagioni?
ti toglie anche le mutande...
x Aquilotto: ecchissei? gesucristo?

VascoBlog ha detto...

Caro Blogger,
non trovando una mail alla quale risponderti,
e volendo proporti un servizio che
probabilmente Ti interesserà,
Ti chiedo di contattarmi a info@vascoblog.com.
Ciao