lunedì, marzo 24, 2008

Ostia, ma Dio non doveva risorgere?

Qui una non fa a tempo ad andare a tirare una boccata d'ossigeno fuori da sta città fetente come poche, che mannaggia, qualche pezzo di merda, gli venisse il buco del culo a tombino, arriva e defaccia il blog, riducendolo ad uno zero come la sua faccia di merda. Ebbene: come ho già scritto, lancio un appello per chi volesse, bontà sua, spiegarmi perchè sto minchio di wordpress continua a darmi quell'errore fetente che non si puo' vedere...
Intanto: Allam si è convertito al cristianismo e tutti i segnali puntano ad un coinvolgimento in una qualche guerra nuova: si susseguono gli appelli di Bin Laden e dei suoi vice che a volte ritornano incitano a combattere chiunque faccia gli interessi di USA e di Israele e i media si premurano di farcelo sapere con un'insistenza che è abbastanza preoccupante: o cercano di rivolgersi agli italici tirando fuori il "neocon che c'è in ciascuno di loro" a biechi fini elettorali, oppure la manovra è internazionale e un'altra guerra, l'ennesima si sta preparando.
In ogni caso è importante stare all'occhio perchè le stronzate mediatiche per quello che mi è dato di capire dai giornali e dalla tv vanno giorno per giorno moltiplicandosi, come se ne avessimo bisogno. La campagna elettorale ha persino rinunciato alla propositività farlocca con cui condiscono via l'elettorato elemosinando voti, a favore di appelli che fan leva sulla paura, sull'ansia e sulla necessità di forze dell'ordine. Per il resto all'orizzonte c'è l'assoluto nulla.
Il papa sembra aver decisamente imboccato la via del calo-braghe con Israele e il fronte guerrafondaio. Le speranze dunque sono poche: la resurrezione augurata dalla santa Pasqua appare l'ennesima scansione della millenaria filastrocca con cui il potere turlupina la povera gente. Gli sportivi vincono, i politici vinceranno, i borghesi se cadono, cadono sempre in piedi e i poveracci che si spaccano il culo sul posto di lavoro, meritano sempre il precariato e le privatizzazioni di quei beni pubblici che finora hanno pagato coi soldi di tutti. Per il resto ci fanno apparire addirittura una speranza il voto per Veltroni o per il party-giano Fausto, nome di battaglia dolcesalato. Che alle tribune televisive e ai talk show imperversa, come spinto dalle forze finanziarie e guerrafondaie di cui lui si improvvisa ben poco credibile paladino.
MInchia. Sto ritorno su blogspot è simpatico come un plesso emorroidale per un tassista.....

24 commenti:

Anonimo ha detto...

Un po' di parolacce durante la pasqua non guastano mai, ti auguro di riaprire il blog.Ci avevi fatto prendere un colpo sparire così,eh!
Ciao.
Margherita.

Anonimo ha detto...

Ciao, sono ceci... prendila così, se qualcuno ha interesse a romperti le palle, è perchè stai facendo un buon lavoro a livello informativo, magra consolazione certo....ma valutabile anche come riconoscimento indiretto! Per il discorso guerra, sai.... prova a pensare oltre lo smacco dei sub-prime l'America tra poco dovrà affrontare il problema che essendo deprezzato il dollaro, i principali paesi esportatori di petrolio, lo vorranno far pagare in euro, con conseguente catastrofe finanziaria legata al fuggi fuggi generale degli investitori stranieri ( asiatici ) che ancora tengono in piedi l'economia americana.... quindi per ovviare tutto questo, si profila un altro episodio bellico nei confronti di qualche stato ribelle, che può essere l'Iran come il Venezuela...con diversi connotati ovviamente, ma con l'intento di avere lo stesso risultato.... intimidazione preventiva nei confronti di ulteriori paesi , pronti al grande salto...La nave inizia ad affondare.... e le scialuppe non bastano per tutti...

korsaro ha detto...

porca zozza mi hai fatto prendere spavento vedi cosa significa avere più blog.... ciao

Anonimo ha detto...

CARA cloro
nessun hacker ma solo una donnetta vigliacca e cattiva.

Ricordi quando ospitasti la daciona? Ricordi che ti chiese il pc per cose importantissime? Ricorderai anche che armeggiava con una penna usb. Ti ha sottratto le pw. Lo fece anche a casa mia. Per lei le pw sono un segno di potere e di fiducia reciproca. A Lia le pretese, offrendo le sue prima.

Se hai un home banking, cambia subito le pw. e cambia anche quelle della posta. Mi raccomando.

breva ha detto...

Percy ti può aiutare ma è ancora a spasso....a lui il dafacing glielo fanno mentre si lava i denti, mandagli un sms...non si sa mai.
Se sei tornata bentornata, se in viaggio buonviaggio, se in ferie buone ferie, se, buone.

Cloroalclero ha detto...

ciao a Margherita, Breva e Ceci. Sn tornata (casomai non si fosse capito)
spero che abbiate passato buone feste!
x Anonimo: Ma perchè? si è vantata di essere stata lei?
ahahahahahahahahahahaha
millanta proprio l'inverosimile....
ma per piacere,a sopravvaluare le cacche si corre il rischio di spalmerle sul panino come la nutella.
Con ovvi disagi...
:-)

Cloroalclero ha detto...

azz Korsy. Non avevo visto il tuo commento. Eh si. Oltretutto wordpress è ustioso da rettificare.
;-)

breva ha detto...

Ma noo, ma noo, maffigurati s'addacia ti cracca, cun tutto l'impegno che c'ha a star dietro ai blogs, l'ultimo l'hai visto? che bei contenuti, e che colori...
http://vebbavvalent.blogspot.com/
Però se lo vuole defacializzare si fa del male da sola, è tutta pubblicità :-)

cocis ha detto...

pensavo di avere problemi io .. che pc di merda :)

Guareskj ha detto...

Su blogger in effetti è cosa assai più dura e ostica lasciar commenti. Famme sape'...
ciao

Pensatoio ha detto...

Un abbraccio

Pensatoio

Sir Percy Blakeney ha detto...

Cloro ti do una mano io per ripristinare, mi trovi o in chat o in posta.
Shalom
SPB

PS: Non avere fretta pero' sai che sono al poligono e che qui i nostri lavoratori palestrini sono delle sagome (di nome e di fatto)e si muovono.

Salutoni da Gaza
The Sniper

Furio Detti ha detto...

mi offro anche io,a fianco dell'(amatissimo....) SPB, che immagino stia facendo il sarcastico. comunque per quel che posso.... son qua.

voglio solo raccontarti a tale riguardo una cosa: un mio amico mi ha raccontato di un industriale la cui fabbrica era andata a fuoco nella notte. tutto distrutto: fabbricato, macchinari, progetti e quant'altro. aveva provato a spegnere il fuoco con i suoi operai, e i pompieri, ma invano. gli operai, ammutoliti, lo sentirono ridere.

tutti gli chiesero se fosse impazzito. ed egli, davanti alla sua fabbrica rasa al suolo disse:

"È una meravigliosa opportunità per rifare tutto da capo senza combinare le cazzate che abbiamo combinato. Siamo stati fortunati, a pochi nella vita capita un'occasione tanto meravigliosa."

non so se sia una storia del tutto vera, o quali siano i retroscena, ma quel che so è che anche questa vigliaccata si trasformerà in uno scacco matto per i cazzoni che ti hanno oscurato.

abbiamo una meravigliosa opportunità di risorgere e rompergli il culo, almeno metaforicamente.

ciao.

Anonimo ha detto...

Caro Cloro, ingenuamente mi chiedi se davvero si è vantata di essere stata lei. La risposta è semplice perchè ha fatto di più.
Se la si sà leggere e la si conosce, almeno come noi, basta andare nel suo blog dove è riportata prima una tua frase e subito dopo l'annuncio della apertura di un suo blog su questa stessa piattaforma. La presa per il culo per il tuo ritorno coattivo qui è chiarissima.

Nessun'altra spiegazione è possibile altrimenti al legame fra le due cose nel medesimo post.

Se invece come pensano in molti è solo una manfrina fra voi due, una finta blogwar, stai in campana: ogni volta si è trasformata in vera in danno dell'altra persona.

Cloroalclero ha detto...

x Breva, Cocis, Guareskj: evabe. Bisogna aver pazienza e fiducia...
un po' scoglionata lo sono eh, però vabbe, in qualche modo ne verro' fuori.

x furio: hai ragione bisogna guardare il lato positivo delle cose...e guardiamolo su... :-)

x anonimo: ma chisselincula. Non c'entra un cazzo e se lo dico è perchè sono certa. Dare adito a questa voce è solo volerla sopravvalutare e, ripeto, non merita proprio.

breva ha detto...

Non c'è fretta, cmq un blog di scorta vedo che va di moda :-) il problema è capire qual'è quello vero...

Cloroalclero ha detto...

x breva: sì va di moda eccome. Ma ormai mi ero affezionata a quello.

Dimenticavo un abbraccio speciale al sweet Italo di Pensatoio :-)

Guareskj ha detto...

Oh breva, mi mancava la tua ironia... sì è vero va di moda il blog di "scorta": mi hanno detto che ne avrà uno anche Magdi Allam. ciao

breva ha detto...

Ehi Dacia, baciami il culo.
Puoi anche postarlo, se vuoi...
Togli gli occhiali da in mezzo alle gambe, mettili sul naso e leggi qui http://www.vebbavvalent.blogspot.com

Anonimo ha detto...

e che ti aspettavi di una stronza che fa agguati a tutti e si vanta, che tradisce le amiche e poi sputa loro addosso? Ora hai assaggiato la minestra. Ti piace? Frequenta gente migliore, che sa anche imparare dai propri errori o resterai nel pantano in cui lei ti ha messo e nel quale tu sei andata.

Un non amico, ma che non si abbassa a certi livelli.

breva ha detto...

Un non amico, ma che non si abbassa a certi livelli.

un ottimo comportamento, sul serio.
bene

Cloroalclero ha detto...

x il non amico: evabeh. Se gli umani avessero la capacità di selezionare i pezzi di merda dai no, sarebbe migliore il mondo. In fondo il razzismo esiste per compensare questo limite universale: le merde non hanno contrassegni esteriori, è un fatto. Questa è una della ragioni del pregiudizio razzista: i piu' forti tentano di sbarazzarsi dei piu' deboli accomunandoli in categorie. Quando le categorie non esistono: gli infami sono sempre individui.

Anonimo ha detto...

Quando la sua ex amica minacciava e insultava altre persone (come lisistrata o Lia, ad esempio); quando inventava balle su di loro, lei dov’era? Non leggeva il suo blog? Non era ancora sua amica? O forse se ne fregava (e magari ci rideva anche su), da brava e “onesta” persona, perché il suo orticello non era ancora stato toccato? Che pena. Lisa

Cloroalclero ha detto...

x anonimo: minacce, sul blog di Valent, non ne ho mai lette. Di cose che poi si sono rivelate calunnie, sì. Di schifezze insultanti anche . Ho ammesso degiamò di essere stata CARENTE DI SENSO CRITICO. Ma è anche vero che sul suo blog comparivano commenti del tipo "pisciamo e caghiamo sulla tomba di tuo fratello". A me, che mi sembrava una specie di anita garibaldi perseguitata (e fare le vittime paga, come no?) dei "nemici politici" che profanavano i morti mi parevano deporre dalla sua parte.
Cmq ci ho visto male, molto male. L'ho degiamò ammesso, non è che adesso dovete mettere il ditazzo nella piaga eh.