domenica, giugno 17, 2007

E già che ci sono...



"The Cult". Metà degli anni '80. Grandissima chitarra e tastiere. Piaceva generalmente anche ai metallari, anche se molti non digerivano la voce. Io trovo che ne abbia poca, ma quella che ha mi piace. Qui ascoltiamo "rain" dell'85 (mi pare magari sbaglio data). Il look è tremendo, ma era lo stesso di Prince, di Adam Ant ecc..i metallari non lo digeriranno mai.
Questa canzone è bellissima e mi suscita ricordi che non troveranno mai le parole per essere raccontati (e meglio per tutti).

2 commenti:

Carmelo ha detto...

Ho un discreto ricordo della musica dei Cult, ma anche del loro "trasformismo commericiale".
Cambiavano abbastanza continuamente idea, ammiccando un pl al metal e un pò al pop, a secondo delle stagioni.
Anche se, tutto sommato, non erano male.

Cloroalclero ha detto...

non erano male, no. Certo, non tutto.