martedì, febbraio 20, 2007

Alien



Oggi dedico un post al “tempo libero”: quella preziosa frazione temporale che, sottratta a quanto ci resta prima della morte, non s’impiega lavorando.
Questo post sarà nello stile di Xiaodong people, cioè mi prendo la briga di commentare un capolavoro di narrazione erotica, tratto dal blog diario di un seduttore, per far scaturire riflessioni* generali su rapporti uomo-donna, in questo occidente sfigurato…
* In realtà, dopo la lettura di questo post, non ho molto da dire oltre a cio' che ho detto......fate voi.

La cosa che ho sempre notato sin dalla tenera adolescenza, e che nei momenti in cui noi maschietti ci ritroviamo a commentare le nostre avventure sessuali, si parla sempre di "grandi scopate", e si narrano le grandi gesta della donna ad alte prestazioni, pompini da favola e posizione da epopea greca.

Comincia così, con un’immagine del “mondo della tenerezza adolescenziale” il racconto di Raoulm. L’idealizzazione della donna-gran-troia fatta tra ragazzini, che fanno a gara a magnificare le doti pompinatorie ed erotiche delle signorine con cui hanno contatti. Però Raoulm, che di questi racconti è stato partecipe e attore, a 28 anni ha un dubbio:

Ora io mi chiedo:" Ma possibile che tutte le donne siano davvero turbo"..........mmmm io personalmente non credo.

E qui, l’aquila maschio mostra a quali altezze suggestive può giungere il suo intelletto. Segue una similitudine, che fa accendere la rappresentazione della parola “pirla” scritta a caratteri cubitali al neon, nella mente dell’inopportuna lettrice.


Il nostro è sempre il classico atteggiamento di quello che entra in un rinomato ristorante, mangia pietanze del giorno prima ben riscaldate, un vino che sa di tappo, ma per il solo fatto che paga una barca di soldi esce col sorriso sulle labbra.


Come sopra

Sabato ad esempio nel classico giro tra locali incontro Claudia.

Che se avesse previsto che l’espletamento delle sue funzioni sessuali provocava questo tipo di riflessioni nel “maschio” con cui si è accoppiata, secondo me sarebbe stata a casa a vedere “Porta a Porta”

Vi risparmierei volentieri le solite cazzate e giri di parole che si fanno con lo scopo di dirle alla fine..allora passi la notte a casa mia? Con quello squardo poi che vuol significare....."ma non si gioca di certo alla playstation"

Ma se ti risparmiavi pure questo insulso e insultante blog e giocavi alla play, non facevi un soldo di danno...

Fatto sta che siamo andati a casa mia tra un bacio e l'altro siamo passati dal divano del soggiorno al letto della mia camera da notte.

“Camera da Notte”? Ho sentito la "camicia da notte" e il "vaso da notte" ma questa, mai.

toccate di seno, mani sotto la sua gonna, le ho sbottonato la camicetta, le ho alzato il reggiseno, le dita nella figa,

Un resoconto “toccante”

le sono entrato con la testa sotto la gonna, tolto le mutande e leccata ben bene. Se non fosse stato per i gemiti di piacere credetemi io l'avrei data per cadavere. Mi guardo allo specchio situato alla destra del letto e mi accorgo che ero intatto, soloi capelli un pò scomposti, ma avevo ancora la giacca addosso.

L’archetipo della maschilità che si suicida sull’altare del narcisismo, bruciando, con un’occhiata allo specchio, ogni residuo possibile di desiderio. Oddio, chissà cosa dirà il tuo parrucchiere.

Le prendo la mano la poggio sui miei jeans e l'aiuto a strusciare il suo arto al mio membro, il LA per iniziare direbbe qualcuno.

E’ da queste piccole cose che una donna si accorge che sta interagendo con un maschio vero…

Capita la situazione

Ma ne sei proprio sicuro? Sicuro sicuro?

ero curioso di vedere se quello che stava accadendo era reale o meno. Credetemi per pìù di 10 minuti è rimasta a strusciarmi il cazzo sopra i Jeans, e altro non sapeva fare, non prendeva nessun tipo di iniziativa. Sarei rimasto tutta la notte a vedere quella spiacevole scena, per leggere poi i titoli di coda se non fossi stato assalito da una noia mortale da un lato,

Beh, già che c’eri potevi approfittarne per darti una rassettata ai capelli e magari toglierti la giacca che sennò si sgualcisce…

e dal pensiero che quei jeans della replay li avevo acquistati nel pomeriggio di quel giorno stesso e visto che mi era costato 285 euro meglio non usurarli in mezzo alle gambe tutto in una notte.

E perché? Sono sexy i jeans logorati all’altezza della patta…ma che te lo dico a fare? 285 euri non permettono di guardar troppo per il sottile…

Così ho tolto quei benedetti pantaloni, ho spogliato completamente lei "come un buon padre di famiglia"

Notate la metafora.

e ho finito di spogliarmi anch'io con tutta la buona volontà di continuare.

Ah la pulsione naturale all’altruismo, dei maschi, mi commuove sempre…

Le lecco la figa ancora e ancora, aiutandomi ad intervalli con il mio indice ed il medio della mano; la sento godere e la sua vagina è ormai bagnata come piace a me.

Finalmente qualcosa che "gli" piace , a quest'uomo dai gusti difficili...

Poi mi blocco,

Ostia, e perché?

e mi corico di schiena dall'altra parte del letto, si avvicima mi bacia il petto e me lo accarezza. Il mio pene è duro, durissimo....ma lei accarezza ancora il petto.......

Non c’è niente da fare, questa benedetta ragazza non capisce una fava...

la mia mano scivola dalla sua schiena fino ad arrivare alle sue chiappe, la sculaccio un pò e poi gioco con il suo buchetto mentre lei accarezza ancora il mio petto.

Neanche col gioco duro, perbacco. Questa è proprio gnucca di comprendonio, ha cadavere pure il cervello.

L'altra mano le tocca i seni e poi le infilo due dita in bocca per giocare un pò con la sua lingua....

Niente. Continua a non capire... Lui vuole un pompino, accidenti, e lei, ancora una volta, lo delude…

mentre lei accarezza ancora il mio petto. Volevo trovare le parole adatte per dirle che le coccole che precedono la scopata le avevamo saltate e che avrebbe dovuto aspettare ancora un pò per quelle successiva all'atto.

Traduzione: visto che non mi hai tenuto il cazzo in bocca per venti minuti, mò ti faccio aspettare l’azione, la “caduta”e la “ripresa” (come direbbe Kierkegaard ,cui è dedicato il titolo di quel blog) per rileccarti la figa. In realtà il nostro manzo improvvisamente s’illumina e si prende quello cui stava pensando da un po’:

Ma queste parole non le sono proprio ruscite a trovare, così le ho preso la testa e le ho infilato il cazzo in bocca.

Dalla frustrazione all’azione. Certo che lo capiamo il perché non ha trovato “amorose parole” per “richiedere coccole”.

Così poi ho deciso di scoparmela in maniera classica e in un posizione il cui nome si adattava benissimo alla situazione "IL MISSIONARIO".

Vedete qui, è come la Meandri, che non è che è in Kenia a ballare a casa di Briatore, ma per “far del bene” ai teneri africanini. Raoulm non è che "scopa": fa “del bene” a questa povera sfigata poco intelligente…

Comunque ad ogni colpo pensavo che parlando in piena adolescenza di questa scopata con i miei amici, avrei sicuramente detto: "WoW che scopatone, quella fa i numeri da circo!!!!!!"

Notate che lo “scrittore” che ci comunica tale “esaltante” esperienza, nel suo blog dice di avere 28 anni. Della serie: l’amore all’epoca dell’alienazione. E il bello della tecnologia è che lui, senza alcun pudore, riesce persino a comunicarlo al mondo… Seduttori come questo fanno proprio percepire lo spengleriano "Tramonto dell'Occidente".
Chissà cosa vota, uno così...?

11 commenti:

emanuele ha detto...

...ma che blog frequenti?!? ;o)
un caro saluto, emanuele.

dr. mabuse ha detto...

Di certo, cara cloro, non vota la rosa nel pugno, forse forse voterebbe il pugno nella rosa, se lo fondassero; eppure è meglio che io non divenga troppo greve, non quanto il grande autore (posso esserlo di più, il sublime non resta nella mediocrità, nel dico-non-dico... OPS!). Ti prego però di non perdere il tuo, di "tempo libero" (strano concetto avulso dalle mie possibilità), in queste quisquiglie fintamente biografiche, altrimenti finisce che perdo il mio, di "tempo libero" a consigliarti di non perderne. E' ciò che vogliono Zucconi, Mieli, Costanzo e il Cav. Lario. Resta il fatto che il logoramento dei jeans a altezza patta è effettivamente segno di vivacità; ma la vivacità non è di chi spende 285/+ euri per dei jeans. Torno a leggere Henry Miller. A presto.

P.S.
Mi sono kilombizzato.

cloroalclero ha detto...

x Emanuele: sì, un blog veramente tremendo. Non so nemmeno io come ci sono capitata. Per caso, cmq.
xDottorMabuse: ma guarda che questo post è solo apparentemente "leggero" :in realtà si tratta di una fenomenologia della cosiddetta sessualità "libera" in una declinazione che prevede rapporti di potere, alienazione, feticismo delle merci, strumentalizzazione della diversità dell'altro e altri criteri che si trovano, in chiavi diverse e contesti collettivi, nella nostra società.
Il termine "capolavoro" era ironico...
Ciao

orso ha detto...

post leggero per blog pesante...chissà che storia interessante verrebbe fuori sentendo le cose che ha da dire quella ragazza...poi jeans da 285 euri...non si può raccontà...ciaoo

Anonimo ha detto...

ultimamente, Cloro, metti foto che poco c'entrano con i post.
Manuel

Ephesus ha detto...

Ma cosa ti viene in mente di commentare il post idiota di un idiota, con tutte le battaglie che ci son da fare
mi meraviglio di te Cloro

flavio ha detto...

28anni?!... mah! forse anagrafici :P
Sempre che non sia qualcuno che lo fa per provocare (cosa non lo so.)
Comunque pure te n'c'avevi 1 c...o da fare :D
Ciao e grazie per le risate...

cloroalclero ha detto...

ok, prendo atto. Il post non è piaciuto e i commenti sono stati tutti maskili, negativi, sia per l'idiozia del post, sia perchè ho "sbattuto via del tempo".
Su internet leggo di tutto. Abbonda per la Stragrande maggioranza di stronzate. A volte mi colpisce una cosa, a volte un'altra. Mi pareva che questo post innescasse una discussione sui confini tra il politico e il privato, che è uno dei noccioli della questione. Non è andata così, e pazienza. Però , mi ripeto, non è che questo tipo di cose siano avulse dal contesto che andiamo analizzando sotto molti aspetti tutti i giorni sotto altri punti di vista. Se le cose vanno male è anche perchè ci sono in giro soggetti di qs tipo, così alieni da se stessi da portare il fulcro del loro rapporto con le donne su un paio di jeans da 285 euro, più rilevanti dell'essere umano con cui si è scelto di avere a che fare...

unonessuno ha detto...

Io non sono daccordo che questo post sia uno spreco di tempo e se anche fosse non avrei nulla da eccepire, visto che ho un'alta considerazione dell'ozio e dello spreco di tempo in genere.
Piuttosto ti farei un paio di appunti:

1)seduttori di questa risma esistono perchè con i loro magheggi riescono effettivamente a sedurre.Supporre che, se la tipa avesse saputo, sarebbe rimasta a casa a vedere porta a porta mi sembra un pò improprio.

2)Ti confesso che mi fa un pò pena vedere questo tale esposto(inconsapevole, immagino) al pubblico ludibrio.(povero, me lo immagino che guarda il suo counter oggi e gongola per il balzo negli accessi e magari si domanda se forse c'è qualche potenziale nuova "donna turbo" da sedurre tra le sue lettrici)

Lo so, sono di un bbbuono che mi faccio schifo.

orso ha detto...

sia chiaro...per me non hai sbagliato nulla...
"Se le cose vanno male è anche perchè ci sono in giro soggetti di qs tipo..." appunto no? ciao e a presto

orso

cloroalclero ha detto...

x Unonessuno : grazie x il subscribe su youtube. Cmq sì, ci sono pure dei commenti di donne NON INDIGNATE. Che per me sono aliene pure loro.
x Orso : davvero. Il gregge trova nella pecora soggiogata dal consumismo l' unità di misura del suo significato politico.
SALUTI LIBERTARI